alberto@albertonoto.it


TRISCINA DI SELINUNTE

[ Triscina | fiere | manifestazioni | foto | home page ]

Triscina di Selinute, frazione del comune di Castelvetrano (TP), in estate si contano, circa 30.000 abitanti in inverno i residenti sono circa 400, la piccola cittadina risulta essere meta prettamente estiva e raccoglie oltre che turisti in virtù della vicinanza alla città greca Selinunte "Selinus" , anche i residenti della valle del Belice.

Da Triscina si posso seguire i seguenti :

ITINERARI CONSIGLIATI

Itinerari consigliati di 3, di 7 e 14 giorni:


3 giorni:

- Parco Archeologico di Selinunte (il più grande parco archeologico del mondo greco) da 2 ore a 1/2 giornata;

- Riserva naturale del Belice da 2 ore a 1/2 giornata;

- Cave di Cusa (cave da dove estraevano il materiale per la costruzione dei templi di Selinunte) da 1 ora a 2 ore;

- Centro storico di Castelvetrano, Museo, Chiesa Trinità Delia 1/2 giornata;

- Gibellina nuova (costruita dopo il terremoto del 1968, dove sono venuti i migliori artisti contemporanei a lasciare la propria impronta) con i 2 musei 1/2 giornata;

- Ruderi di Gibellina ( il vecchio paese interamente cementificato da Alberto Burri) 2 ore;

- Ruderi di Poggioreale ( il vecchio paese di Poggioreale che poteva essere recuperato e usato spesso da registi come scenografia naturale) 2 ore.


7 giorni:

- Parco Archeologico di Selinunte (il più grande parco archeologico del mondo greco) da 2 ore a 1/2 giornata;

- Riserva naturale del Belice da 2 ore a 1/2 giornata;

- Cave di Cusa (cave da dove estraevano il materiale per la costruzione dei templi di Selinunte) da 1 ora a 2 ore;

- Centro storico di Castelvetrano, Museo, Chiesa Trinità Delia 1/2 giornata;

- Gibellina nuova (costruita dopo il terremoto del 1968, dove sono venuti i migliori artisti contemporanei a lasciare la propria impronta) con i 2 musei 1/2 giornata;

- Ruderi di Gibellina ( il vecchio paese interamente cementificato da Alberto Burri) 2 ore;

- Ruderi di Poggioreale ( il vecchio paese di Poggioreale che poteva essere recuperato e usato spesso da registi come scenografia naturale) 2 ore.

- Segesta ( altra importante zona archeologica, costruita dagli Elimi) da 2 ore a 1/2 giornata;

- Erice (bellissimo esempio di città medievale)da 2 ore a 1/2 giornata;

- Centro storico di Marsala, con i suoi Musei (dove è conservata una nave punica e dei begli arazzi in un altro museo) 1/2 giornata;

- Mothia (isola di fronte Marsala interamente punica) 1/2 giornata;

- Agrigento (parco archeologico e museo), Eraclea Minoa (piccolo teatro che si affaccia sul mar Mediterraneo) 1 giornata;

- Sciacca (secondo porto peschereccio della Sicilia e sede delle terme Selinuntine e dove si realizza ottima ceramica) e Caltabellotta (piccolo centro dell`entroterra, arroccato nella montagna e altro esempio di città medievale) 1/2 giornata;

- Mazara del Vallo (1° porto peschereccio d`Italia e sede del Satiro danzante presso la chiesa di Sant`Egidio) 1/2 giornata.


14 giorni: (Chi decide di passare due settimane a Selinunte è perché vuole abbinare una vacanza culturale a quella balneare, quindi alternare alla 1/2 giornata di escursione quella di mare)

- Parco Archeologico di Selinunte (il più grande parco archeologico del mondo greco) da 2 ore a 1/2 giornata;

- Riserva naturale del Belice da 2 ore a 1/2 giornata;

- Cave di Cusa (cave da dove estraevano il materiale per la costruzione dei templi di Selinunte) da 1 ora a 2 ore;

- Centro storico di Castelvetrano, Museo, Chiesa Trinità Delia 1/2 giornata;

- Gibellina nuova (costruita dopo il terremoto del 1968, dove sono venuti i migliori artisti contemporanei a lasciare la propria impronta) con i 2 musei 1/2 giornata;

- Ruderi di Gibellina ( il vecchio paese interamente cementificato da Alberto Burri) 2 ore;

- Ruderi di Poggioreale ( il vecchio paese di Poggioreale che poteva essere recuperato e usato spesso da registi come scenografia naturale) 2 ore.

- Segesta ( altra importante zona archeologica, costruita dagli Elimi) da 2 ore a 1/2 giornata;

- Erice (bellissimo esempio di città medievale)da 2 ore a 1/2 giornata;

- Centro storico di Marsala, con i suoi Musei (dove è conservata una nave punica e dei begli arazzi in un altro museo) 1/2 giornata;

- Mothia (isola di fronte Marsala interamente punica) 1/2 giornata;

- Agrigento (parco archeologico e museo), Eraclea Minoa (piccolo teatro che si affaccia sul mar Mediterraneo) 1 giornata;

- Sciacca (secondo porto peschereccio della Sicilia e sede delle terme Selinuntine e dove si realizza ottima ceramica) e Caltabellotta (piccolo centro dell`entroterra, arroccato nella montagna e altro esempio di città medievale) 1/2 giornata;

- Mazara del Vallo (1° porto peschereccio d`Italia e sede del Satiro danzante presso la chiesa di Sant`Egidio) 1/2 giornata;

- Riserva dello Zingaro, in alternativa si può raggiungere con una motonave che fa delle escursioni con partenza da Castellammare del Golfo-Riserva dello Zingaro-San Vito lo Capo e ritorno, 1 giornata;

- Isole Egadi, 1 giornata;

- Palermo (centro storico, possibilmente con bus di linea "autoservizi Salemi" con partenza da Castelvetrano, 1 giornata;

- Monreale (con il suo Duomo e Chiostro arricchiti da stupendi mosaici) 1/2 giornata.

[ Triscina | fiere | manifestazioni | foto | home page ]